L'arte: un ponte fra le culture

16 Marzo 2022
122

La personale a cura di Giovanni Granzotto propone un excursus della sua pittura dagli anni '60 a oggi

Dal 18 marzo al primo maggio la mostra a Palazzo Ragazzoni “Sergio Colussa, i ponti della pittura fra il fantastico e la geometria”, a cura di Giovanni Granzotto, ospita 30 opere del maestro. Promossa e organizzata dal Comune di Sacile, in collaborazione con Studio Arte GR, l’esposizione è suddivisa in due sezioni. La prima parte è dedicata a un arco temporale che comprende il percorso artistico dagli esordi come pittore negli anni ‘60 fino agli ultimi due anni, su cui si focalizza, invece, la seconda. Cifra di Colussa è la capacità di indagare la realtà attraverso razionalità e irrazionalità, coniugandole in un dialogo profondo. Dai richiami neobarocchi agli omaggi ad Arcimboldo (Ritratto come Vertumno, 1986) e a de Chirico alla fascinazione per il neosimbolismo e le culture nordeuropee, l’artista rivisita tendenze in chiave personale e, contemporaneamente, raffina la sua astrazione, per approdare a ispirazioni veneziane e lagunari più recenti, come Ponte della Paglia (2021) e Ponte delle Oche (2021). Attratto dalle rive, dai corsi d’acqua che le separano e dai collegamenti che le uniscono, individua negli ultimi lavori un ulteriore equilibrio poetico, in grado di conciliare gli aspetti scientifici della sua pittura con la proiezione di mondi fantastici in una metaforica unione di culture. Diverse sono state le mostre promosse dalla storica Galleria del girasole, come i premi nazionali e internazionali conseguiti prima di decidere, negli anni ’90, di interrompere le personali, per coerenza nei confronti della professione di gallerista a Udine, senza mai spegnere, però, il motore della produzione artistica. Dalle strutture geometriche dei suoi lavori emerge un sottobosco di misteri, raccontato attraverso un’integrità di stile lontana da mode e clamori, ma al passo con i tempi. Parte del programma di iniziative della 12° Settimana della cultura, la rassegna intende, così, valorizzare un patrimonio raffinato, alimentato dalla ricerca e dalla continua evoluzione.

Sergio Colussa

I ponti della pittura fra il fantastico e la geometria

Sacile

Palazzo Ragazzoni

A cura di

 Giovanni Granzotto

18/03-01/05

L'Autore

25 Post

Assistente di redazione. Dagli studi linguistici rimbalza a quelli di ingegneria e approda nel digital marketing, attraverso un processo di liberazione cinetica. Performer in una galleria di Pietrasanta, conosce nel 2019 il direttore di AW ArtMag a cui si lega professionalmente, unendo la sindrome di Stendhal per Boltanski all’esaltazione per l’editing. In ufficio, è tête-à-tête col pc. A casa, guarda dalla finestra, pensa, scrive e progetta il prossimo reportage.

Articoli Correlati

Related articles not found!

Articoli Recenti

I più letti di oggi

PARTNER