Treviglio, Il premio under 35 e la mostra dei maestri. Ecco i Vincitori

2 Giugno 2023

Durante l’inaugurazione del Premio d’arte “Città di Treviglio” che ha avuto luogo nel Teatro Nuovo, sono stati assegnati i premi del Concorso giovani talenti, dedicato ad artisti under 35.

L’evento, giunto alla settima edizione, si arricchisce quest’anno della collaborazione con l'Accademia di belle arti di Brera di Milano e con l'Accademia di belle arti G. Carrara di Bergamo per valorizzare anche i giovani curatori.

I vincitori sono Nuvola Camera (Como, 1998), che riceve dal comune 3.000 euro e l’acquisizione dell’opera La Convalescente, e Stefano De Paolis (Treviolo, Bergamo 1992), che riceve da G.S.I. Security Group 3.000 euro e l’acquisizione dell’opera Saturnina.

La giuria ha ritenuto meritevole di una menzione speciale Thomas Bentivoglio (Fermo, 1998).

I due vincitori vedranno, inoltre, realizzate le loro personali curate da due giovani studenti selezionati nelle due accademie, ai quali verrà riconosciuto un compenso di 500,00 euro ciascuno.

Come di consueto, l’iniziativa si articola in due mostre: il Premio d’arte “Città di Treviglio”, su invito, e il Concorso giovani talenti, riservato agli under 35, su selezione.

La giuria è composta da Damiano Gullì, curatore Arte contemporanea e Public Program, Triennale Milano; Sara Fontana, critica e storica dell’arte, curatrice del Premio; Vera Portatadino, artista e fondatrice di Yellow, progetto di ricerca sulla pittura contemporanea; Aldo Pozzi, collezionista; Bianca Trevisan, direttrice della Galleria Milano, Milano; Elisabetta Ciciliot, Direttore del Museo Civico “Ernesto e Teresa Della Torre” di Treviglio; Juri Imeri, Sindaco e Assessore alla cultura del Comune di Treviglio.

I dieci artisti invitati in questa edizione sono: Lorenza Boisi (Milano, 1972), Linda Carrara (Bergamo, 1984), Simonetta Fadda (Savona, 1962), Rosa Foschi (Urbino, 1943), Antonio Marchetti Lamera (Torre Pallavicina, 1964), Armando Marrocco (Galatina, 1939), Franco Mazzucchelli (Milano, 1939), Valdi Spagnulo (Ceglie Messapica, 1961), Serena Vestrucci (Milano, 1986), William Xerra (Firenze, 1937).

Il catalogo, edito da Monti Edizioni Bergamo, contenente la documentazione su tutti gli artisti e le opere esposte verrà presentato al pubblico mercoledì 14 giugno alle ore 17.30.

La mostra, allestita in due sedi, il Museo Civico “Ernesto e Teresa Della Torre” e lo Spazio Menouno, rimarrà aperta fino a domenica 25 giugno.

L'Autore

Articoli Correlati

Articoli Recenti

I più letti di oggi

PARTNER