Pietrasanta: restaurato il Teatro Comunale

29 Dicembre 2020
74

L’inaugurazione virtuale con il maestro Guttman

Recuperata la storia di 350 anni. Eseguite musiche di: Vivaldi, Bach e Mozart

Il Teatro Cinema Comunale di Pietrasanta si presenta radioso al pubblico dopo il grande intervento di ammodernamento e riqualificazione voluto dall’amministrazione comunale. 350 anni di storia adesso perfettamente conservata e a disposizione della comunità. Una notizia che scalda i motori di un settore, come quello della cultura e dello spettacolo, tra i più penalizzati dalle restrizioni dovute alla pandemia. Negli ultimi mesi infatti sono stati rinnovati platea, palco, foyer e servizi tra cui biglietteria, bar toilette, a compimento del lavoro di restauro e risanamento del tetto del 2016. L’importanza di questa istituzione, che non soltanto rappresenta l’unica sala cinematografica della cittadina ma garantisce continuità tra stagioni di prosa, carnevale, danza, festival di filosofia, compagnie amatoriali e recite scolastiche, suona come un incoraggiamento a credere nella ripartenza. L’evento inaugurale ha visto, sabato 19 dicembre, la prestigiosa esibizione del Maestro Michael Guttman, accompagnato dall’ensamble di archi EstrOrchestra. Il violinista belga, cittadino onorario, è infatti il protagonista della rassegna internazionale di musica da camera Pietrasanta in Concerto, di cui è direttore artistico e ideatore. L’iniziativa che di volta in volta ospita musicisti di fama mondiale, promossa dall’Associazione Musica Viva col supporto della Fondazione Versiliana, contribuisce da più di 14 anni alla valorizzazione di un patrimonio culturale che anche in questa occasione si rinnova. Un’audience virtuale, tra i social e la diretta di NoiTv, ha assistito al taglio del nastro in presenza del presidente della Regione Toscana Eugenio Giani, del Sindaco Alberto Stefano Giovannetti, del Senatore Massimo Mallegni, del presidente della Fondazione Versiliana Alfredo Benedetti, dell’assessore ai lavori pubblici, Matteo Marcucci e dell’assessore alle attività produttive, Francesca Bresciani. Il concerto ha nobilitato le porte del teatro con le note di Vivaldi, Bach, Mozart, Michel Legrand, Morricone e Arcangelo Corelli.

Ecco le parole della presidente della Fondazione Toscana Spettacolo Onlus, Beatrice Magnolfi: “Quello in cui si restituisce un luogo di cultura alla comunità è sempre un momento importante, di profonda fiducia e slancio verso il futuro. Il Teatro Comunale di Pietrasanta, oggi completamente rinnovato, rappresenta un pezzo di storia del territorio. È un presidio culturale al servizio della collettività, che tutti auspichiamo possa tornare ad essere frequentato dagli spettatori al più presto, una volta superata l’attuale situazione di enorme difficoltà che interessa l’intera società così come gli artisti ed i lavoratori dello spettacolo dal vivo”.

La “Piccola Atene” continua a premiare l’arte in tutte le sue forme.

 

L'Autore

16 Post

Assistente di redazione di AW ArtMag. Dagli studi linguistici rimbalza a quelli di ingegneria e approda nel digital marketing, attraverso un processo di liberazione cinetica. Una performance artistica, in una galleria di Pietrasanta, le fa conoscere il direttore nell’estate 2019, a cui si lega professionalmente. In ufficio, è tête-a-tête col pc. A casa, guarda dalla finestra, pensa, scrive e percorre, fiduciosa, il sentiero per l’ordine dei giornalisti.  

Articoli Correlati

Articoli Recenti

I più letti di oggi

PARTNER